Dio, tu sei il mio Dio,
dall’aurora io ti cerco,
ha sete di te l’anima mia,
desidera te la mia carne in terra arida, assetata, senz’acqua.
(Sal 63,2)
 

 

Tratto dal materiale della VEGLIA DEI GIOVANI 2017

Buon Natale

Ma poi capisco che, in fondo,
Natale è un sogno divenuto realtà.

Prova,
durante
la notte di Natale,
a spegnere tutti i “cellulari”
della tua vita; chiudi gli occhi e rimani
in silenzio nell’attesa di quel Bacio che
ti cambierà la vita, come un giorno l’ha cambiata a
quella ragazza
di
Nazaret.